home francoleo rit3

Ebbene, la storia è iniziata intorno al 1880 quando il mio bisnonno Matteo partì da Amalfi e si fermò a Gioia Tauro in cerca di fortuna. Uomo intraprendente, dopo poco tempo, iniziò quella attività di commercio che ancora oggi porta il suo nome e che, dopo tre generazioni , mi onoro ancora di portare avanti.

Il mio desiderio di raccolta scaturì, circa venti anni or sono, quando visitando un mercatino nel Veneto, mi ritrovai in mano una cartolina edita da Matteo Anastasio datata 1897.

Questa collezione di cartoline, nata dopo anni di certosina raccolta, rappresenta visivamente cento anni di storia di questa cittadina e desidero metterla a disposizione di tutti coloro che, in giro per il mondo e legati a questa città, vogliono fare un tuffo nel passato con il mio augurio di ricavarne sensazioni e ricordi bellissimi.

Buona visita
Francesco Anastasio

 

17 Aprile 2014

Questa sera vi invito su Personaggi per visionare due foto , concesseci da Maria Teresa Normanno, dove e' presente il papa' Dino, commerciante ,in tempi passati, di una attivita' di generri aliemtari di prodotti di alta qualita' e di primarie marche . Nella sezione Arti e mestieri , due foto , molto eloquenti , l'ultimo giorno di lavoro della Ditta Normanno . E poi una vera foto storica , una foto di classe del 1911 con al centro il Prof. Avila . Nello Ardissone ci ha concesso la pubblicazione su Foto di classe.

 

15 Aprile 2014

Attraverso le foto messeci a disposizione dalla Famiglia del Rag. Pietro Vita,una carrellata rappresentativa del periodo Fascista a Gioia , chiamato anche con la espressione '' ventennio'. Il ventennio fascista comprende quel periodo storico Italiano che va dalla presa del potere di Benito Mussolini 30 Ottobre 1922 sino alla fine della dittatura avvenuta il 25 Luglio 1943 . Per visionare su EVENTI  

10 Aprile 2014

L'amico carissimo Oscar Panunzio, con grande disponibilita', ci ha donato delle foto splendide e di fascino antico. SU PERSONAGGI E FOTO DI MATRIMONIO 

8 Aprile 2014

Ieri l'amico e compagno di scuola Michele Brando ,mi ha regalato un altro momento di gioia, mi ha inviato la foto della nostra IV classe delle elementari 1954-55 con il nostro Grande Maestro Ernesto Furfari . Naturalmente pubblicata in Foto di Classe.

 

4 Aprile 2014

Dall'album dei ricordi di Pino Allera , riceviamo e pubblichiamo alcune foto della sua famiglia . Su Personaggi per visionare.

 

18 Marzo 2014

Ieri, in compagnia dell'amico Giuseppe Cricri, ho trascorso un entusiasmante pomeriggio. Giuseppe e' uno dei massimi collezionisti riguardante la citta' di Palmi . L'amore per il suo paese, lo porta di continuo alla ricerca di documenti e foto. Il suo archivio e' imponente e racchiude secoli di storia . Un patrimonio che conserva senza sottrarsi a condividerlo con amici desiderosi di conoscere persone ed eventi del passato. Durante questo viaggio a ritroso nel tempo , la mia attenzione si e' soffermata su un suo articolo circa un evento a me sconosciuto avvenuto nel 1903. Il transito da Palmi e quindi anche da Gioia Tauro della prima automobile con motore a benzina della fabbrica francese De Dion Bouton . L'azienda, per pubblicizzare la vettura organizzo' un lungo circuito. L'autista, il Sig. Cormier, che successivamente nel 1907 ha partecipato alla mitica gara Parigi Pechinio, parti da Parigi e dopo aver attraversato l'Italia , l'Algeria e la Spagna ci fece ritorno dopo 55 giorni. In tutto cio', la curiosita' e' la foto che ritrae l'autista mentre attraversa il fiume Petrace . E ditemi voi se non sara' una curiosita'. Vi esorto dunque, a leggere l'articolo che l'amico Giuseppe ha scritto per lasciare  ai posteri questo fantastico evento . NELLA CARTELLE EVENTI PER VISIONARE LE FOTO.

 

14 Marzo 2014

Molti di noi ricorderanno la statua che raffigura la MADONNA ADDOLORATA venerata nel Duomo della nostra Citta' ed attualmente sistemata nella sacrestia. Nei tempi passati, questa effigie, unitamente a quella bellissima di Gesu' morto, il Venerdi Santo, veniva portata in processione per le vie cittadine.La statua della MADONNA ADDOLORATA fu costruita in Atrani nel 1870 dal Sig. Salvatore Proto fu Matteo. L'artista era fratello del nonno di mia madre Giuseppina Proto fu Alfonso. Il mantello della Madonna e' stato sostituito nel 1950 su iniziativa delle Dame di Carita' di quel tempo.

12 Marzo 2014

Di seguito alla nostra pubblicazione di questa mattina, relativa alla Banda Musicale di Gioia , l'amico Francesco Carresi ha aggiunto un altro tassello a testimonianza . Ci ha inoltrato la foto di alcuni strumenti appartenuti al suo papa' , Don Ciro , che in quegli anni ha fatto parte della Fanfara. SU PERSONAGGI PER VISIONARE .

 12 Marzo 2014

Nel 1896 fu costituita , nella nostra cittadina, la Fanfara Musicale per iniziativa della Soc. Vetturale Agricola. Nel 1913 la Banda divenna Comunale ed era composta da 55 elementi. Fu uno dei complessi piu' richiesti del tempo e famosa e' stata la tournèe fatta in Sicilia nel 1930 . Dalla sede Rai di Palermo , con la direzione del Maestro Capizzano, le note della Traviata sono state ascoltate in tutta l'Italia. Di questa Banda Musicale , faceva parte il Sig. Francesco Crea, professore di clarinetto, ed oggi lo ricordiamo con alcune splendide foto d'epoca, grazie al figlio Renato. SU PERSONAGGI PER VISIONARE LE FOTO

10 marzo 2014

L'amico Piero Stillitano ci concede questa foto che pubblichiamo immediatamente a testimonianza della imprenditoria Gioiese degli anni '70 . Lo staff di una delle prime autocarrozzeriE della citta' quella di MASTRU PINU INFANTINO .

 

26 FEBBARIO 2014

Tantissime foto su Amatori Calcio, Gioiese e Viaggi a Lourdes

20 febbraio 2014

L'amico Cortese ha recuperato due foto di classe degli anni 1965-1968 -

 17 FEBBARIO 2014

Dopo alcuni giorni di pausa, pubblichiamo oggi, grazie alla concessione dell'amico PIERO CALLE' , numerose foto, da lui stesso scattate, sui lavori di costruzione del porto negli anni '70 - '80 . Vi consiglio si visionarle nella cartella IL PORTO .

29 gennaio 2014

In paese tutti conosciamo il Sig. Nick Nostro, ma sono certo che molti giovani non sono al corrente della sua attività di regista cinematografico negli anni 50-60. L'amico Nick , animatore della societa' gioiese negli anni '50, organizzatore di tantissimi eventi culturali e sportivi nella nostra città, ha avuto sin da giovane la passione per il cinema. E quindi decise di lasciare Gioia e recarsi a Roma in modo da poter realizzare le sue aspirazioni. Fequentò la più importante Accademia Romana e fu notato dai registi Montero e Simonelli per i quali lavorò per diversi film come aiuto.Dopo questa esperienza con i Maestri, non tardarono ad arrivare i successi come regista. I suoi numerosi film , negli anni '60 ebbero un successo internazionale , in special modo in Spagna , a tal punto da prendere la decione di trasferirvisi . Nel 1960 ha ricevuto il premio CIAK D'ORO, unico Italiano ad averlo conquistato. Tanto che, negli anni successivi alcuni suoi lavori sono stati inseriti tra i 100 film capolavori della cinematografia Italiana. Io sono convinto, che ciascuna persona, per il lavoro svolto con coerenza , per passioni perseguite, per i percorsi di vita mantenuti nella correttezza sociale, familiare ed imprenditoriale, debba ricevere una gratificazione. Questa e' la mia , affettuosa e sincera per un amico benvoluto ed apprezzato da tutta la cittadinanza. PER VISIONARE VAI SU PERSONAGGI

27 gennaio 2014

RICORDO DI MATTEO ROSSI

L'amico Armando Versace , gioiese,trasferitosi a Genova dopo il il bombardamento del rione Monacelli del 20 Febbario 1942 nel quale perse il fratello Ezio, la manna Peda' Carmela e la zia Peda' Paola. Mi ha coinvolto emotivamente su un episodio, a me sconosciuto, avvenuto alla stazione ferroviaria di Gioia nel 1942, il giovane Matteo Rossi classe 1922, fratello di don ciccio Rossi per tanti anni impiegato comunale e cugino di Armando, si trovava insieme ad altri giovani su di una tradotta che li avrebbe portati a far parte dell'8° Armata o Armir impegnata in Russia nella valle del Don ed esattamente a Nicolajevsca, in un conflitto assurso che fece 11 milioni di vittime. Alla stazione per salutare il giovane Matteo c'erano i genitori ed i parenti. Il treno entrandonella stazione rallentò e Matteo desideroso di abbracciarei propri genitori, saltò dal treno in corsa senza accorgersi della presenza di un palo di ferro, ci sbattè contro ed il treno in corsa l'uccise sul colpo. Una fine tragica di un giovane aitante,bello nel fisico e voluto bene da tutti davanti agli occhi dei genitori. Di quei giovani su quella tradotta che li aveva portati nella valle del Don, non è ritornato nessuno e molti sono stati dichiarati dispersi. Matteo ha semplicemente anticipato la propria morte per uno slancio d'amore . SU PERSONAGGI PER VISIONARE LA FOTO

25 GENNAIO 2014

UNA MIA PERSONALE RIFLESSIONE

Camminando per le strade della città spesso capita di imbattersi in targhe,lapidi,opere scultoree. Raramente ci si ferma ad osservare, non destano curiosità perchè è come se fossero lì da sempre; si è così abituati alla loro presenza che vengono considerati parte dell'arredo urbano. Ma se un giorno ci si soffermasse a guardare con attenzione, a leggere le epigrafi,si scoprirebbe che quei nomi, ogni singolo nome, anche quello in parte consumato dal tempo, racchiudono passioni,pensieri,affetti,sofferenze,aspirazioni. La memoria di una comunità si può leggere anche attraverso quello che ci tramandano le targhe: sono valori di libertà,di resistenza,di riscatto, di coesione sociale e di accoglienza. Valori forti che identificano una città e soprattutto i suoi cittadini . Su EVENTI per visionare le targhe di Gioia Tauro.

 

10 Gennaio 2014

AUGURI DI BUON ANNO CARI AMICI

Forse non tutti sono a conoscenza di quella giornata importante del 1 Giugno 1932 vissuta a Gioia Tauro per la visita di S.A.R. il Principe Ereditario Umberto e della Sua Consorte Principessa Maria Jose' . Anche se  e' stata una breve sosta alla stazione ferroviaria per proseguire verso Taurianova e Cittanova, l'emozione di quell'evento e' rimasta nel cuore di tante persone. Ieri sera , per venire a conoscenza di alcuni particolari, sono stato in visita dalla Gentilissima Signora Vittorina Vita sposata Calle' figlia di Don Pietrino, presente nel gruppo nutrito di Piccole Italiane alla cerimonia di accoglienza. Il Suo racconto e' stato '' fotografico '' e dettagliato , riuscendo a trasmettermi le sensazioni del momento e la sua felicita' per aver consegnato un mazzo di fiori alla Principessa che ha ricambiato con una carezza. La Reale Coppia ha raggiunto Taurianova dove ha inaugurato l'ospedale intitolato alla Principessa Maria Jose', e quindi a Cittanova dove hanno assistito all'inaugurazione dell'acquedoto Serra. Per l'occasione il Principe Umberto apri i rubinetti per fare scorrere l'acqua in un altissimo zampillo nella grande vasca situata nello spazio antistante la villa . Di questa giornata memorabile , ho ascoltato nella mia famiglia tantissimi racconti e Vi domanderete il perche', Vi spiego. La sorella dei miei nonni, Giuseppina Anastasio sposata Calello , era in quel periodo l'amministratrice dell'Uliveto Grande di proprieta' del Principe di Gerace . Per intenderci tutti i terreni comprendevano una vasta zona e l'ingresso era esattamente dove attualmente sorge, salendo versa Cittanova , l'Hotel Uliveto Principessa .In questo luogo, il Principe di Gerace offri' agli Illustri Ospiti un sontuoso e sfarzoso ricevimento . Tutta la mia famiglia fu presente e papa' Matteo, all'epoca ventenne , raccontava della memorabile giornata trascorsa. Ho inserito su EVENTI alcune foto , molto probabilmente non si riferiscono a quella giornata, ma sono sempre una testimonianza. Le foto sono state conservate dalla Signora Lorena Pilitano' in quanto consegnate al suo nonno Pietro Pilitano' , proprietario del rinomato ristorante alla stazione, direttamente dal Principe , in ricordo dell'evento.

 

 

14 Dicembre 2013

L'amico Pino Cagliuso ci ha concesso la pubblicazione di queste immagini . Un ricordo di una giornata molto triste per la perdita della cara madre Santa Riso sorella dell'indimenticato Sacerdote Don Ciccio . Le inseriamo in EVENTI con tutta la nostra delicatezza a ricordo di una cara persona apprezzata nel nostro rione ed a testimonianza di un tempo passato .

 

28 novembre 2013

I PRESEPI DELL'AMICO GAMBARDELLA

Il Sig. Francesco Gambardella , da noi tutti chiamato Don Ciccio , da buon Napoletano quale lui era per nascita , aveva la grande passione dei presepi. Ogni anno nel periodo prenatalizio, e per lui significava inizio settembre,  preparava tutto il materiale necessario per rendere il suo lavoro sempre piu' bello. Per tanti anni il garage sotto casa e' stato il luogo dove i gioiesi potevano ammirare il suo lavoro e noi giovani spesso lo aiutavamo .Ricordo i suoi ''sugheri'' che lui poneva con grande cura per creare sempre nuovi panorami suggestivi. Il Sig. Gambardella ha lasciato in tutti noi il ricordo di una persona onesta, laboriosa, e di grande umanita'. Io personalmente lo ricordo con particolare affetto . Per visionare le foto vai su ARTI E MESTIERI 

24 NOVEMBRE 2013

Riprendiamo oggi la pubblicazione dei nostri ricordi fotografici, tralasciando per il momento l'argomento che e' stato oggetto della mia esternazione .Oggi sono particolarmente felice . La figliula dell'amico Domenico Chizoniti , Rosa, mia ha fatto avere alcune foto del suo caro papa' '' Don Mimi '' che lo ritraggono durante la sua lunga prigionia.Ricordo Don Mimi' con particolare affetto, anche perche' per tanti anni siamo stati buoni vicini di casa . Il perido della sua prigionia in Egitto, in Sudafrica, ed in Inghilterra, era spesso motivo di discussione, e quindi mi sono attivato per il recupero del suo foglio matricolare che vi propongo con le foto. In PERSONAGGI per visionare , ricordando una persona che ha servito ed onorato la Patria .  

 

 

16 novembre 2013

Cari amici . oggi non Vi propongo la visone di una foto o di una cartolina , ma Vi sottopongo e vi invito a leggerlo un mio sfogo personale per un argomento che mi e' caro .

LA CROCE DEGLI OBLATI

A Gioia Tauro e' mia convinzione che molti cittadini non conoscano bene che cosa e' , cosa rappresenta e dove si trovava precedentemente la Croce degli Oblati. Eppure e' stata per quasi un secolo sotto i nostri occhi,in precedenza in bella mostra e negli ultimi anni coperta da rovi ed arbusti quasi da non essere piu' vista .La Croce in ferro, sicuramente forgiata in qualche officina del luogo,ma di questo non si trovano notizie,e' stata sistemata nel 1914 sul lato destro del quadrivio Sbaglia ed esattamente sull'angolo della via che porta a Taurianova.Su di un piedistallo in cemento alla base della croce, venne murata nel 1914 un targa marmorea a ricordo della prim missione dei Padri Oblati di Maria Immacolata nella nostra cittadina. S.Eugenio di Mazenod fu' il fondatore dei Padri Oblati missionari che andavano in giro per il mondo e per l'Italia con lo scopo di moralizzare la popolazione con la predica e con riti spirituali. Gioia Tauro all'epoca di questa prima missione ebbe degli ottimi benefici., la popolazione li seguiva amorevolmente in quanto ricevevano dalle loro prediche insegnamenti di vita ed aiuti per l'anima. Le missioni dei Padri Oblati continuarono per diversi anni, riprendendo dopo la fine della prima guerra mondiale. Successivamente ed esattamente dal 12 al 26 Gennaio del 1941 sono arrivati per la prima volta a Gioia i Padri Pasionisti - Congregazione della Passione di Gesu' Cristo-individuabili ancora ai nostri giorni dalla loro tonaca nera stretta in vita da una cinghia di cuoio ed al petto un grande cuore con i contorni neri,bordato di argento e sormontato da una croce con al centro l'iscrizione JEUS XPI PASSIO. Sono ritornati a Gioia anche loro per tanti anni, molto probabilmente sino al 1952.Per ricordare la loro prima missione posero anche loro alla base della Croce Degli Oblati un targa marmorea a ricordo della missione. Di alcuni di questi Padri Passionisti io personalmente conservo qualche ricordo i miei familiari e principalmente la mia nonna Caterina li hanno accolti in casa offrendo lro ospitalita' ed accoglienza.Spesso rimanevano a cena da noi ed io ero affascinato dalla simpatia di Padre Nardone un torinese di un carisma e di una gioiosita' irrefrenabile.Non vi nascondo che neglia anni a seguire io personalmente attendevo le loro visite annuali con trepidazione.Il loro lavoro in paese e' ancora certamente ricordato dagli anziani .Dal 1956 e' stata la volta dei Missionari di Nostra Signora di La Salette.Questi Missionari dedicano la loro vita alla preghiera , all'apostolato attraverso la predicazione, ed alla custodia dei santuari.La storia di La Salette e' simile alla storia di Lourdes,in quanto nel 1845 due pastorelli asseriscono di aver ricevuto la visione della Madonna. Dopo alcuni anni ed esattamente nel 1851 il vescovo di Grenoble ordino' la costruzione di un santuario,ed istitui' una congragazione di Padri per la predicazione della parola di Dio in tutte le diocesi. A Gioia giunsero per la prima volta dopo la fine della seconda guerra mondiale , lasciando anche loro, successivamente,un ricordo per i posteri , proprio come avevano fatto gli altri missionari precedentemente, sistemando alla base dlla Croce Degli Oblati una targa marmorea in ricordo della loro missione del 1957. I Missionari di N.S. di La Salette, sono ancora presenti sul nostro territorio.I primi anni sono stati certamente i piu' proficui, la gente era anora desiderosa di ascoltare in quanto l'umanita' era alla ricerca di buone notizie e sentimenti costruttivi e benevoli, che per formazione sana, corretta e profondamente religiosa di questi Padri, potevano soddisfare questa necessita'. Come al solito, per la disponibilita' di tantissime famiglie gioiesi,i Padri venivano accolti con grande entusiasmo e disponibilita' .La continuita' delle loro visite li rendeva quasi di famiglia e si era creato un rapporto bellissimo. Per tanti anni la Signora Rosa Arena e' stata un punto di riferimento a Gioia per queste missionari. La Signora Rosa donna virtuosa li accoglieva mettendo a loro disposizione un appartamento. Anche mia nonna Caterina unitamente al mio caro nonno Gerardo, avevano instaurato un rapporto amichevole con tutti i Padri che ricambiavano, accogliendoli spesso, durante i loro viaggi negli alloggi delle loro case di accoglienza sparse in Italia e in Francia. I miei ricordi di questo periodo, sono piu' nitidi.Ricordo quasi tutti i missionari ad iniziare principalmente, e dopo vi spieghero' il perche', da Padre Francesco Molinari, di Padre Savinelli, di Padre Nuzzo, figlio adottivo della Signora Arena, tragicamente perito in un incidente stradale giovanissimo, e Padre Celeste, che negli ultimi anni ho incontrato sempre meno, ma ancora presente nelle nostre zone. Padre Francesco Molinari,e'legato sin dal 1970 alla mia vicenda familiare collegata a Bucarest. Una Domenica di Agosto mi reco nella Chiesa Cattolica di Bucarest per ascoltare la S. Messa, quando ad un tratto,osservando il celebrante,riconosco una figura a me familiare.Tutto potevo immaginare tranne che dopo circa 20 anni dall'ultimo incontro avrei ritrovato Padre Francesco Molinari.Mi avvicinai e presentandomi fu una grande accoglienza anche nel ricordo dei miei nonni. Il Padre Francesco e' stato per tantissimi anni preposto della Chiesa Cattolica in Romania.Rientrato in Italia si ritiro' nella loro casa di Salmata. I nostri incontri continuarono per molto tempo ancora a Gioia, veniva spessissimo perche' negli ultimi anni della sua vita,aveva ricevutol'incarico dal tribunale ecclesiastico,vestendo ,l'ingrato compito dell'avvocato del diavolo per la causa di beatificazione di Padre Catanoso. In breve vi ho raccontato i mie ricordi legati in qualche modo alla Croce Degli Oblati. Ma perche' tutto cio', vi chiederete.Sicuramente per portare a conoscenza di molti la storia di questa Croce ma nello stesso tempo esprimere il mio rammarico per quanto e' successo di recente e che forse avrete seguito nelle vicende. L'amico Filippo Marino,storico Mariano, presenta al Comune di Gioia Tauro un progetto , accolto, per spostare la collocazione della Croce dal suo posto originario al centro della rotatorio del quadrivio Sbaglia e tutto cio'puo' starci bene . Ma cari amici quello che non riesco a comprendere e' per quale motivo e per quale situazione l'Amministrazione Comunale si ostina a non voler risistemare le traghe marmoree al loro posto di appartenenza e cioe' ai piedi della croce. Quale fastidio possono dare ?. Che me lo spieghino. Come al solito sono poche le cose che ci ricordano il nostra passato e quelle poche cose per circostanze spiacevoli rischiano di perdersi. Mi potreste rimproverare che, nel contesto attuale le problematiche di vita sono molteplici e certamente piu' importanti. Sono d'accordo con voi,ma quando nel cuore sissistone tederminati sentimenti che ci legano al ricordo,come mi auguro che sia, non si dovrebbero prendere tali decisioni non adeguatamente ponderate .

Grazie per la pazienza ed attendo anche su fb le vostre considerazini 

 

 

12 novembre 2013

Questo'oggi , per gentile concessione dei Signori Santo Manucra e Salvatore Larocca, pubblichiamo su EVENTI alcune foto molto rappresentative degli anni' 70 , periodo di grandi fermenti socio-politici in difesa dell'occupazione .Le foto, che vi invito a visionare , si riferiscono certamente ad una giornata memorabile per Gioia Tauro . Giorno 30 Marzo 1974 si e' svolta una importante manifestazione a livello nazionale per la difesa dei diritti degli operai ed a favore della costruzione del V° Centro siderurgico denominata NORD E SUD UNITI NELLA LOTTA . Oltre a numerose rappresentanze giunte da tutta Italia , la presenza dell'allora Segretario Nazionale della CGIL Luciano Lama , ha dato all'evento una risonanza nazionale .

 

10 ottobre 2013

Per oggi , nella cartella Sport, alcune foto della squadra di calcio Nuova Gioiese degli anni '70 , in modo da ricordare il Signor Cece' Joculano per la sua dedizione ed il suo attacamento sportivo e per la sua tenacia di mantenere la presidenza della societa' per tanti anni .  

 

25 ottobre 2013

Oggi , su Personaggi una foto concessaci da Domenico Strangi emblematica di quel periodo storico nazionale .La Milizia Volontaria per la sicurezza Nazionale e' stato un corpo militare nell'Italia Fascista.Per via del colore della camicia, parte integrante della divisa,i suoi membri e la Milizia stessa erano noti anche come Camicie Nere .

 

22 OTTOBRE 2013

Nelle cartelle eventi, personaggi e la naia , alcune foto concesseci dall'amico Vito Surdo .

 

17 OTTOBRE 2013

Negli anni trascorsi, sono stato legato da vera e sincera amicizia al medico Vincenzo Agresta, che per un male incurabile , riscontrato al rientro da una missione umanitaria effettuata nel Cossovo, ci ha lasciato prematuramente . Oggi , con immutato e rinnovato affetto desidero ricordarlo a tutti Voi. Medico pediatra , ha svolto con diligenza e professionalita' la sua missione , alleviando con amore i dolori dei suoi piccoli pazienti . Attento ai grandi progressi della medicina pediatrica , nel momento in cui inizio' la sua attivita' a Gioia, porto' un approccio moderno , ma sempre attento, frutto dell'esperienza acquisita e del suo carattere esuberante .  Su Personaggi per visionare .  

11 Ottobre 2013

Questa mattina riceviamo e immediatamente pubblichiamo nella cartella Centro Turistico Giovanile , due foto inviateci da Torino dall'amico Pepe' Bagala' . Le foto si riferiscono al 10 ° Convegno Nazionale del CTG tenutosi a Torino . Ed inoltre due foto su Foto di classe nuove inviateci da Antonio Orso . 

 

 

 

9 Otobre 2013

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

Oggi pomeriggio , ho pubblicato su Youtube un video inedito relativo alla Varia d Palmi del 27 Agosto 1957, non sono riuscito al momento  inserirlo nella sezione Video del nostro sito , quindi se volete visionarlo questa sera cliccate qui sotto. 

 http://www.youtube.com/watch?v=Dk88nB74b0s

 

 

 

8 Ottobre 2013

Oggi grazie al Sig. Vincenzo Billitteri , grandissimo amico di MINO REITANO, pubblichiamo nella cartella '' SPORT '' una foto ricordo di un incontro di calcio avvenuto presso la struttura di Mino ad Agrate Brianza nel 1976, con la squadra del Rizziconi di ritorno dalla Francia . E' una graditissima foto ricordo.

 

4 Ottobre 2013

Ieri sera il mio carissimo amico Alfredo Galli', di seguito ad una lunga chiacchierata su skype , ci ha fatto omaggio di alcune sue fotografie che ricordano una gita fatta alle isole Eolie nel 1969. Foto molto belle che evidenziano lo splendore di quei luoghi in quel periodo. Le foto di pesca subacquea , sono la testimonianza della passione che Alfredo e Guido Galli', Enzo Cardona e Leonardo Saladino che purtroppo ci ha lasciato prematuramente , avevano per questo sport . Io fungevo da assistente accompagnatore e vi assicuro di aver trascorso in loro compagnia delle giornate indimentibabili. GRAZIE ALFREDO - Su Personaggi per visionare le foto  

 

3 Ottobre 2013

L'amico Luciano Ardissone ci ha inoltrato due foto del suo servizio militare , con vero piacere le inseriamo nella nuova cartella LA NAIA .

 

02 ottobre 2013

Sulle ali dell'entusiasmo per il recupero del filmato del mio giuramento di fedelta' alla Repubblica Italiana, ho pensato di creare una nuova cartella aperta a tutti gli amici che vogliono onorarmi con una loro foto fatta, possibilmente, non oltre il 1975 , per ricordare la vita militare nel periodo in cui la ferma era obbligatoria per un tempo di 15 mesi per l'esercito e 24 mesi per la marina . Questa cartella l'ho titolata ''LA NAIA '' . Per molti sara' un termine sconosciuto ma e' il sinonimo della vita militare . Probabilmente e' un termine veneto che obbligava un individuo ad allontanarsi dai propri affetti per subordinarsi alle gerarchie istituzionali . Comunque per me e' stato un periodo di indimenticabile '' lavoro'' .

 

27 SETTEMBRE  2013

Carissimi amici ,oggi sono felice, anzi felicissimo , ho in cuore un'emozione indescrivibile, pensate tramite il mio amico Mauro Santarelli con il quale abbiamo condiviso il periodo del servizio di leva frequentando a Spoleto il 17°corso A.C.S. dal 16 Ottobre 1967 al 16 Marzo 1968 , sono riuscito a recuperare il filmato del nostro giuramento di fedelta' alla Repubblica Italiana del 26 Novembre 1968. E' un documento eccezionale che mi riporta indietro di 46 anni facendomi rivivere la freschezza della mia gioventu' legata a quei sentimenti di Amor Patrio, di valori puri e di amicizie sincere .Vi prego di visonarlo si trova nella cartella VIDEO ed e' l'ultimo inserito . Ed un affettuoso ringraziamento  per le numero visite giornaliere al nostro sito .  

 

 

26 Settembre 2013

L'amico Santo Pellicano',  al Piano delle Fosse ha creato un piccolo museo per ricordare l'operosita' delle persone che in questo luogo hanno vissuto tanti anni orsono. Un meritevole elogio per l'attaccamento ai luoghi che lo hanno visto crescere. La foto che oggi inseriamo su EVENTI e' della sua collezione , e' una foto molto interessante in quanto guardandola attentamente scopriamo molti volti conosciuti .

 

25 SETTEMBRE 2013

Sono trascorsi quindici anni da quell'infausto mattino del 25 Settembre 1998, quando sotto un cielo grigio la ferale notizia della morte improvvisa, immatura e violenta del dott. Gigi Ioculano volo' veloce da un quartiere all'altro della citta'. Nel silenzio profondo della propria coscienza, cosi' come nelle case, sulle piazze,nei vicoli,la gente attonita, incredula, si chiedeva: perche' era accaduto proprio a lui, a Gigi Ioculano,medico onesto,scrupoloso e sempre disponibile, cittadino e padre esemplare , suscitatore di civici entusiasmi, fondatore dell'Associazione culturale Agora' con cui si proponeva assieme ad altri amici di contribuire alla realizzazione di una citta' piu'vivibile, di una citta' proiettata verso piu' vasti orizzonti di progresso e di lavoro . Antonio Orso .

 

24 settembre 2013

Su Personaggi e su Documenti ricordiamo il Sig. Francesco Carbone, messo notificatore presso il tribunale di Palmi ,che per tanti anni svolse con diligenza il suo non pur facile lavoro. Un ringraziamento alla figlia Graziella  

 

17 SETTEMBRE 2013

Quest'oggi alcune foto su personaggi e Scene di Matrimonio concesseci con l'ormai abituale trasporto amorevole dalle amiche Lorena Pulitano' . Franca Pulitano' e Rita Tedschi .

4 Settembre 2013

Alcune foto su PERSONAGGI , una molto rappresentativa  , concessaci dall'amico Cesare Cordopatri , testimonianza dei Baroni Cordopatri negli anni '20 .

 

30 AGOSTO 2013

Riceviamo da Rita Tedeschi Miss Gioia Tauro 1961 due foto che immediatamente pubblichiamo su Personaggi e Scene di matrimonio .

 

22 agosto 2013

Oggi per gentile concessione di Franca Pulitano' , inseriamo su PERSONAGGI e SCENE DI UN MATRIMONIO alcune foto relative alle Famiglie Pulitano'- Calfapietra con i dovuti ringraziamenti a Franca .

 

21 AGOSTO 2013

Quest'oggi, carissimi amici di cartolinedigioiatauro, desidero portare a vostra conoscenza ed attenzione un ''LIBRETTO'' che in questi giorni ho avuto modo di ricevere e consultare con molta gioia . Mi riferisco al libretto '' LA COLLEZIONE ALAGNA '' . Un carissimo omaggio , curato da Rocco Ruggiero e voluto intensamente da Emilio Alagna per lasciare un ricordo nel tempo dell'amore che suo fratello Leone ha avuto nel collezionare e raccogliere oggetti del passato . Nella premessa, curata dalla nipote Angela Surace, si evince l'importanza socio-culturale di questa collezione. Il mio plauso e' diretto principalmente al mio carissimi amico Leone che con tanto impegno e' riuscito nel suo intento, creare un museo unico nel suo genere nella nostra citta'. Per questo motivo vi invito a visitare questo luogo della nostra memoria, sono certo che ciascuno ricevera' , nel rivedere oggetti, strumenti e documenti,delle emozioni uniche . Per visionare alcune foto vai su EVENTI  

 

11 AGOSTO 2013

OGGI PER FESTEGGIARE IL MIO COMPLENNO E FARE UN BAGNO, SONO STATO IN QUEL SPLENDIDO TRATTO DI MARE CHE E' SANTA MARIA DI RICADI . E DOPO MOLTI ANNI SONO RITORNATO AD ASSAPORARE IL PROFUMO DEL MARE IN QUEL RISTORANTINO NELLA PIAZZETTA CHE HA ACCOMPAGNATO LE GITE ESTIVE DELLA MIA GIOVENTU' , NEGLI ANNI IN CUI IL CEMENTO NON ESISTEVA E TUTTO ERA UN INCANTO . SONO CERTO CHE TANTI DI VOI DELLA MIA ETA' HANNO GIA' COMPRESO CHI DESIDERO RICORDARE , SI ESATTO, IL RISTORANTINO DI PEPPE '' U RRAPINU'' . PESCATORE DEL LUOGO CHE GIORNALMENTE NEGLI ANNI 60-70 PORTAVA A GIOIA UNA CASSETTA DI PESCE FRESCO E CON LA SUA BICICLETTA FACEVA LA VENDITA PORTA A PORTA , ALLIETANDO CON IL SUO PESCATO  TANTI PRANZI DI NOI GIOIESI. IO PERSONALMENTE HO UN CARO RICORDO DI QUESTO PERSONAGGIO CHE  CERTAMENTE E' RIMASTO NEL RICORDO DI TANTI . PER VISIONE VAI SU PERSONAGGI

ERT 

27 LUGLIO 2013

L'AMICO GIUSEPPE ALLERA CI HA FATTO DONO DI ALCUNE FOTO  STORICHE. RISALGONO AL 1966 . UNA TESTIMONIANZA DI QUANTO CAMMINO E DI QUANTA FATICA I PELLEGRINI AFFRONTAVANO PER RAGGIUNGERE , CON GRANDE DEVOZIONE , IL SANTUARIO DELLA MADONNA DI POLSI . SU EVENTI PER VISIONARE LE FOTO

Oggi 5 Luglio 2013 , dopo 38 anni dalla sua inaugurazione, l'amico e Maestro Cosimo Allera , con la sua competenza ha ridato vita alla statua del nostro Papa Giovanni XXIII .Una giornata anche questa da ricordare per dare la giusta continuita' a quella magnifica del 1975 , giorno della solenne collocazione della statua sul sagrato del nostro Duomo . Ed in questo momento e' doveroso un ricordo rivolto a  tutte le persone che hanno voluto fortemente  questa statua del Papa Buono benedicente l'intera citta'. Carissimo Cosimo, anche da parte loro un sincero ringraziamento. Le foto le troverete nella cartella Inaugurazione statua Papa Giovanni

 

27 GIUGN0 2013

IL Presidente della Soc. di Mutuo Soccorso'' Figli del Lavoro '' Sig. Antonio Camiciotto , unitamente al Segretario Torre Antonio Pietro ci hanno consentito di visionare gli archivi della Sociata' piu' antica di Gioia Tauro e per questo li ringraziamo . Ricorrendo oggi 27 Giugno 2013 il 127° anno dalla elezione del suo primo Presidente nella persona del Sig. Isaia Alfonso avvenuta giusto il "7 Giugno 1886 , siamo ben felici di pubblicare il verbale che ricorda quella giornata e le foto del Sig. Isai Alfonso del Sig. Rocco Nostro e del Sig. Sacca' Salvatore socio fondatore . E non per ultimo la foto del Sig. Rocco Gaglioti Presidende per 45 anni. Per visionare cliccare la cartella Le Soc. di Mutuo Soccorso

 

24 giugno 2013

L'amico Marturano Gianfranco ci regala alcune foto relative al  suo servizio presso il Commissariato PS di Gioia  . Su personaggi per vedere.

 

17 giugno 2013

Oggi , su Arti e Mestieri desidero ricordare un caro amico , l'indimenticato barbiere di via roma  PISANO BIAGIO

10 giugno 2013

Con grande gioia e con sentimenti di grande amicizia pubblichiamo in Scene di un matrimonio alcune foto dello sposalizio del Sig. Domenico Vita con la gentile Grazia Romeo , celebrato il 15 Luglio 1957 .

 

24 MAGGIO 2013

I CONIUGI SALVATORE E CARMELINA FILIPPONE DA NEW YORK A GIOIA TAURO PER FESTEGGIARE CON AMICI E FAMILIARI I LORO CINQUANTA ANNI DI MATRIMONIO , CI FANNO DONO DI ALCUNE FOTO DELLA LORO UNIONE CHE NOI CON GRANDE GIOIA E CON LE NOSTRE FELICITAZIONI ,  PUBBLICHIAMO NELLA CARTELA  ''SCENE DI UN MATRIMONIO

20 MAGGIO 2013 

ALCUNE FOTO DEL MATRIMONIO DI MIO ZIO ALDO ANASTASIO CON CONCETTA d'AGOSTINO CELEBRATO IN CASA DELLA SPOSA A TAURIANOVA IL 26 GIUGNO 1958

 

14 MAGGIO 2013

NELLA SEZIONE LA STORIA DELLA MIA DITTA , IL MIO PICCOLO ''MUSEO'' A TESTIMONIANZA DEI 130 ANNI DI COMMERCIO DELLA DITTA MATTEO ANASTASIO

 

7 Maggio 2013

Nella cartella Scene di matrimonio , alcune foto dello sposalizio dell'amico Aldo Parlongo con  Michelina Zaccuri al Jolly Hotel  1 Ottobre 1966

 

6 maggio 2013

Amici , questa sera ho inserito nella cartella video , alcuni momenti della S. Messa trasmessa dalla RAI in diretta dal Duomo della nostra citta' nel gennaio 1995 .

29 aprile 2013

QUEST'OGGI UN GRADITISSIMO OMAGGIO AL NOSTRO SITO DA PARTE DI MICHELE SALTALAMACCHIA .pESONAGGI E DOCUMENTI PER VISIONAR E. 

 

24 aprile 2013

AMICI ED ESTIMATORI DEL '' NOSTRO SITO '' . CON GRANDE FELICITA' VI INVITO A VISIONARE LE ULTIME IMMAGINI CHE HO INSERITO NELLA SEZIONE **** VIDEO **** SONO 7 VIDEO RIPRESI DALLA MAGICA CINEPRESA DEL SIG. LUIGI ALBONICO SU PELLICOLA FERRANIA CON PASSO 16 MILLIMETRI DAL 1955 AL 1957 . CON LA COLLABORAZIONE DEL NIPOTE LEONARDO E CON L'INTERVENTO DELLA STESSA AZIENDA CHE 55 ANNI ORSONO AVEVA EFFETTUATO LO SVILUPPO , SIAMO RIUSCITI A MODIFICARLI IN DVD. OGGI CON GRANDE SODDISFAZIONE VE LI PRESENTO , SONO DELLE IMMAGINI DI UNA BELLEZZA INDESCRIVIBILE , GUARDATELE CON MOLTA ATTENZIONE E GRADIREI RICEVERE LE VOSTRE SENZAZIONI . 

 

23 Aprile 2013

Riceviamo alcune foto dalla Famiglia Mainelli che pubblichiamo in Personaggi e Foto di classe .

17 aprile 2013

DUE DOCUMENTI AVUTI DA TONINO ORSO A TESTIMONIANZA DELLA SUA ANTICA ATTIVITA' COMMERCIALE .

FRANCA ALBANESE CI OMAGGIA ALCUNE FOTO CHE TROVERETE SU PERSONAGGI EVENTI SPORT E FOTO DI CLASSE .

NELLA CARTELLA SCENE DI MATRIMONIO , ALCUNE FOTO DELLO SPOSALIZIO TILOTTA-NORMANO E TILOTTA STRANGIO

12 APRILE 2013

L'AMICO ANTONIO TONIZZO CI INVIA ALCUNE FOTO DEL SUO ALBUM DI FAMIGLIA E NEL RINGRAZIARLO LE PUBBLICHIAMO SU SCENE DI MATRIMONIO - ARTI EMESTIERI - PERSONAGGI  

 

16 marzo 2013

HABEMUS............... FOTO FONTANA PIAZZA SILIPIGNI

ET FOTO TAGLIO PALMA VILLINO MEDICO ISAIA . CLICCA SU EVENTI

 

15 marzo 2013

Ho recuperato , tra i documenti e libri antichi di casa mia, questo manoscritto anonimo che e' il SUNTO DELLA MONOGRAFIA STORICA DI GIOIA TAURO DAL 1847 AL 1896. L'autore indica nella AVVERTENZA  dove e' possibile recuperare la MONOGRAFIA STORICA completa ed esattamente presso l'antica AGENZIA LETTERARIA diretta in quel periodo dal Sig. Marcellino Perrottina in Piedimonte d'Alife  provincia di Caserta. Certamente sarebbe molto interessante recuperarla . Oggi stesso ho inoltrato una mail all'Assessore alla Cultura per richiedere ulteriori informazioni . Il Sunto in mie mani e' composto da 40 fogli divisi in 20 capitoli, inizia con CENNI COROGRAFICI , ORIGINI, INDOLE DEI CITTADINI , COSTUMI, VICENDE, ASPETTO FISICO, QUALITA' MORALI ed altro. Quaranta pagine molto interessanti per comprendere come scorreva la vita dei nostri concittadini in quel contesto storico. Vi riporto alcune righe di uno dei capitoli '' DA PALMI A GIOIA ''

CHI PARTE DA PALMI ALLE ORE 7 DEL MATTINO PUO' GIUNGERE BENISSIMO A GIOIA E SENZA FATICA ALLE ORE 9 . Per visionare clicca su DOCUMENTI ANTICHI

 

14 marzo 2013

Questa sera ci dedichiamo alla lettura.......... . Troverete nella nuova cartella LIBRI DELLA NOSTRA STORIA , la presentazione di alcuni testi , molto importanti per la conoscenza  degli eventi storici della nostra citta' . Gli autori , ciascuno per  le proprie competenze, hanno con passione e professionale competenza , descritto luoghi, senzazioni, fatti, personaggi ,avvenimenti e  tanti ricordi . Sono certo che molti di voi conosco questi lavori  ed hanno avuto il modo di consultarli , per gli altri un invito a leggerli .

 

 

7 marzo 2013

IN NOVE SCATTI ........ LA STORIA DI UN ALBERO....... NO COMMENT ... SU EVENTI PER AMAREGGIARSI UN POCO

 

03 MARZO 2013

Amici , oggi vi propongo alcune foto relative alla inaugurazione del monumento al marinaio del 13 Agosto 1985 L'opera e' dello scultore gioiese Rocco Velardo . Un momento molto importante per la nostra comunita' , nel ricordo della nostra marineria .  Su EVENTI per vedere.

 

2 febbraio 2013

Quest'oggi altre foto concesseci da Salvatore Mermolia al quale e' diretto il nostro ringraziamento con i complimenti per aver avuto la lungimiranza di questi scatti .  Le troverete su personaggi , eventi e arti e mestieri. Cari amici , visionerete alcune foto di nostri concittadini che molto probabilmente avrete cancellato dalla vostra memoria, ma sono certo che nel rivederli ricorderete quanto erano presenti , giornalmente, nella societa' gioiese.

21 febbraio 2013

NELLA CARTELLA AMATORI CALCIO TROVERETE ALCUNE NUOVE FOTO DEI CAMPIONATI ALLIEVI DAL 1968 AL 1970 . LE FOTO CI SONO STATE CONCESSE DA SALVATORE MERMOLIA .

4 FEBBRAIO 2013

QUESTA SERA '' INGIOIELLIAMO '' IL NOSTRO SITO RICORDANDO LE FAMIGLIE AZZARA' E FILIPPONE . LE FOTO CHE PUBBLICHIAMO , CI SONO STATE CONCESSE CON GRANDE GIOIA DALL'AMICO BENITO FILIPPONE .  CLICCA SU PERSONAGGI - FOTO DI CLASSE- DOCUMENTI ANTICHI

 

2 FEBBRAIO 2013

NUOVE FOTO SU TUTTI I FRONTI ..........

 

01 FEBBRAIO 2013

Oggi, attraverso questo sito,che ormai da anni , per la costante partecipazione e vicinanza di tantissime persone ed amici da tutto il mondo,mi fa vivere intense emozioni, desidero sottoporre alla vostra attenta visione IL DOCUMENTO piu' importante della mia vita ,senza il quale non avrei potuto coronare il mio sogno d'amore ed iniziare quel processo di vita familiare che mi ha permesso di considerarmi un uomo fortunato e felice. Si tratta della seconda e definitiva autorizzazione, dopo tre anni di spasmodica attesa, dell'allora Presidente della Repubblica Socialista di Romania, Nicolae Ceausescu, che mi concedeva il permesso di sposarmi con la ragazza con la quale, sin dall'inizio di questa avventura e precisamente in data 25 Agosto 1971, ho condiviso ogni istante della mia vita. Per me e' un ricordo indelebile e nonostante il trascorrere del tempo, il ripensare a quell'istante e' sempre una grandissima gioia ed oggi la voglio condividere con Voi .  CLICCA SU SCENE DI MATRIMONIO

 

30 gennaio 2013                                                          

Con grande gioia desidero ricordare la mia adorata mamma Pina con alcune foto che la ritraggono nella sua citta' natale , Tropea. E mi piace accompagnare questa presentazione con un pensiero del Poeta Antonio Orso, mia carissimo amico , tratto dal Sua ultimo lavoro

GIOIA TAURO QUADRI DI STORIA E VITA CIVICA REMOTA

***** IL SENSO E IL VALORE DI UNA VITA E' CIO' CHE SI LASCIA NELLE OPERE O NELLE COSCIENZE E NELL'INTELLETTO DEGLI ALTRI CHE IL TEMPO, ARBITRO ONESTO E INCORRUTTIBILE, ETERNERA' A MEMORA ****

Buona visione su FOTO ANTICHE FAMIGLI ANASTASIO